Il tuberale nero ha corpo fruttifero nero, globoso o a forma di rene, gibboso e lobato. Molto pregiati sono il Tuber Melanosporum o nero di Norcia o di Spoleto, e quelli del Périgord (Francia); più comune è il Tuber Aestivum detto anche scorzone o maggengo. Il nero si usa più appropriatamente cotto in un piatto. Serve anche per aromatizzare il pâté.

Clicca sulle voci riportate a sinistra per approfondire.